Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Codice EXTRA15 sulla PE24 e sui SALDI : Iscriviti alla newsletter

Milano Fashion Week: gli highlights delle ultime presentazioni e sfilate

Milano Fashion Week: gli highlights delle ultime presentazioni e sfilate

Si inaugura a Milano la settimana della moda maschile con la grande mostra coprodotta da Triennale e Kiton. Intitolata ‘Tailoring school. A journey into education’, si propone di raccontare l’eredità culturale e la tradizione sartoriale napoletana che la scuola porta con sé. Oltre, le sfilate sono andate in scena anche tante presentazioni e eventi esclusivi. La Milano Fashion Week dedicata alle tendenze della moda uomo per l’autunno inverno 2024 2025 è stata ricca di appuntamenti e novità interessati. Non solo sfilate ma anche tante presentazioni e eventi esclusivi. Ma vediamo più nel dettaglio alcune delle migliori novità. Boglioli rinsalda il suo legame con le dimensioni artistiche e, dopo il Palazzo Reale e La Scala, scegliendo lo spazio milanese di Steinway & Sons (rinomata azienda produttrice di pianoforti) per presentare la sua nuova collezione autunno inverno 2024 2025. Cashmere, shetland, flanella, sono solo alcuni dei tessuti pregiati che caratterizzano i nuovi capi. Dal 1945, lo stile Brioni è quello di un’eleganza moderna e senza sforzo. La collezione per l’autunno inverno 2024 nasce dall’eccellenza grazie al savoir-faire sartoriale interno e alla continua ricerca di materiali eccezionali, come cashmere, vicuña e alpaca. L’attenzione ai dettagli è veramente incredibile: dai bottoni in corno alle applicazioni di brillanti punti luce nei capi più formali e da sera della della collezione. Il gioco delle proporzioni è stato discreto in una tavolozza di colori fondamentalmente neutri; La collezione autunno inverno 2024 di C.P. Company riflette un viaggio che unisce estetica di ispirazione militare, sperimentazione di nuovi tessuti all’avanguardia e creazione di silhouette uniche in ogni dettaglio. Un nuovo capitolo nella storia del brand italiano di sportswear, tra performance e design moderno, mette in luce la ricerca approfondita e costante sui materiali Emporio Armani porta alla Milano fashion week la sua idea di mare d’inverno. Marinai, mozzi, macchinisti e ufficiali sono i protagonisti della sfilata autunno-inverno 2024/25 del marchio disegnato da Giorgio Armani. Tra peacoat, lunghi cappotti e pantaloni dai volumi ampi. In scena anche molti look indossati da donne. La luce di un faro si staglia in lontananza. Indica l’ingresso di un porto sicuro dove può rifugiarsi dai flutti di un mare in tempesta una nave con tutto l’equipaggio che la popola. Marinai, mozzi, macchinisti e ufficiali sono i protagonisti della sfilata autunno-inverno 2024/25 di Emporio Armani assieme a un nutrito gruppo di femme chiamate a raccontare il superamento dei confini tra maschile e femminile per la collezione del marchio disegnato da Giorgio Armani. Figure che escono dai flutti con un portamento elegante, indossando lunghi cappotti, giacconi peacoat, casacche di pelle e pantaloni dai volumi ampi con stringate dalla alte suole che, unite alle ghette, diventano anche morbidi stivali.